Pastorale della sanità

45

mercoledì 25.6.2003

Pastorale della sanità

servizio di don Diego Acquisto

Parrocchia, comunità sanante” è il titolo del convegno che si è concluso oggi a Chianciano, organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana e che ha visto impegnati nei lavori per tre giorni i delegati delle varie diocesi. La riflessione del Convegno, nel contesto del cammino della Chiesa italiana e in continuità con i Convegni precedenti, si è proposta di offrire un contributo per un’attenzione, una cura e una valorizzazione delle persone malate nelle varie comunità parrocchiali, ma anche di promuovere una maggiore integrazione della pastorale sanitaria nella pastorale generale delle diocesi e parrocchie. Tra gli altri obiettivi, anche quello di favorire lo sviluppo di una più articolata e diffusa ministerialità della pastorale sanitaria nel territorio, oltre che promuovere una cultura e una politica più attenta all’integrazione ospedale-territorio.

Inoltre, si è sottolineato che è importante sviluppare la presenza di un gruppo di animazione di pastorale sanitaria, possibilmente in ogni parrocchia e comunque nelle strutture di cura. Tutta una problematica che la nostra diocesi di Agrigento ha affrontato nei vari Forum della sanità che si sono svolti in quasi tutti i Paesi e conclusi da Mons. Ferrao con il Forum dei Forum della Sanità, da cui è venuta forte la denuncia delle varie disfunzioni in un settore di servizio così importante e delicato, come pure dei vari ritardi legislativi nel tutelare efficacemte la salute dei cittadini.

Il convegno di Cianciano che si era aperto con una relazione introduttiva di S.E. Mons. Alessandro Plotti, Arcivescovo di Pisa e Vicepresidente della Cei, sul tema “La parrocchia, comunità sanante nel territorio”, ha registrato poi gli interventi di S.E. Mons. Alberto Ablondi, Vescovo emerito di Livorno, e di S.E. Mons. Vincenzo Savio, Vescovo di Belluno-Feltre, su “Il malato, soggetto attivo di evangelizzazione in parrocchia”. Durante il convegno si sono costituiti diversi gruppi di studio e ci sono state le testimonianze dirette di chi opera nel campo della pastorale sanitaria.

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More