Favara – La Conferenza S. Vincenzo riprende il suo impegno a favore dei poveri

42

L’ultima domenica di settembre per Favara davvero una domenica ricca di eventi e messaggi positivi….oltre a quelli riferiti dalla Cronaca, presso la Stele di Rosario Livatino nella mattinata  e nel pomeriggio nella Chiesa dei Ss Apostoli Pietro e Paolo, con l’Aido  nella giornata del SI……così come fedelmente descritti dal bravo Gaetano Scorsone su Sicilia on presse.….questa domenica diventa ancora più ricca se si aggiunge che a S. Vito durante la Messa delle 11,15, Consorelle e Confratelli della Conferenza S. Vincenzo di Favara, – (una quarantina di persone, di diversa età e condizione sociale, provenienti dalle varie parrocchie della Città) – con il Presidente Prof. Salvatore Fanara, dando inizio al nuovo anno di attività 2020-2021, hanno pubblicamente rinnovato la “PROMESSA ANNUALE DEL SOCIO” con queste parole: “IO…..(nome e cognome)…..RINNOVO PUBBLICAMENTE PER L’ANNO 2020-2021 DAVANTI AL SIGNORE ED AI FRATELLI LA PROMESSA DI SERVIRE I POVERI E VIVERE LA VITA DELLA CONFERENZA” ……

L’Assemblea tutta, presente nella Chiesa di S. Vito,  ha rivolto un sentito e caloroso grazie al Signore con uno scrosciante, prolungato applauso….. Davvero c’è da dire “Deo gratias et Mariae”, perché lo Spirito continua a spingere persone che mettono in programma ed in maniera organizzata le loro energie per venire incontro alle fasce sociali più deboli della nostra Favara, …………Fasce particolarmente colpite in questo difficile tempo di epidemia-coronavirus.

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More