Favara – Il richiamo della grande CROCE del CALVARIO

Confraternita della SANTA CROCE del CALVARIO – FAVARA

COMUNICATO — 10-9-2020

 

Anche se in tempo di pandemia, la GANDE CROCE del nostro CALVARIO, come ogni anno, ci sollecita all’amore, alla  preghiera ed alla contemplazione.

 Nelle  due ricorrenze del 14 settembre,  FESTA dell’ESALTAZIONE della CROCE e del 15 settembre,  memoria della Beata MARIA VERGINE ADDOLORATA, festeggiamo l’amore spinto sino al supremo sacrificio.

I cristiani non esaltano una croce qualsiasi e nemmeno tutte le croci, esaltano la CROCE di CRISTO, perché in essa si è rivelato al massimo l’amore di Dio per l’umanità intera, senza distinzione alcuna di alcun genere.

Pertanto, a cura della Confraternita della Santa Croce,  il Calvario sarà aperto nella mattinata del 14 settembre dalle ore 9,30 alle ore 13,00; e nel pomeriggio dalle ore 15, 00 alle ore 20,30 per consentire, come da tradizione, il cosiddetto “viaggiu”, cioè  la visita devozionale al luogo sacro che ricorda  ai Favaresi il sacrificio di Cristo, uomo-Dio, che, liberamente e per amore, si è immolato per la salvezza dell’umanità .

***

In relazione alla particolare situazione legata alla pandemia-coronavirus, si raccomanda a tutti visitando il Calvario, il rispetto rigoroso delle norme sulla distanza e sull’uso della mascherina, specie all’interno della Cappella.

Pertanto sia durante la celebrazione della Messa alle ore 18,30, che durante  la recita delle tante e significative preghiere che la fede dei nostri Padri nella  tradizione popolare  ci ha tramandato, nella Cappella del Calvario la presenza contemporanea  all’interno è sempre limitata ai posti disponibili dal numero delle sedie libere. Quando tutti  i posti sono occupati, per potere entrare nella Cappella  bisogna  avere la pazienza di aspettare sino a quando qualcuno esca, rispettando anche fuori,  le norme sulla distanza e sempre l’uso della mascherina.

La Confraternita della Santa Croce del Calvario di Favara, in questa data, come già negli anni passati,  dopo la pausa estiva,  riprende le attività per concludere l’anno pastorale 2019-2020 e prepararsi ad iniziare, con la prima domenica di Avvento il 29 novembre,  il nuovo anno pastorale 2020-2021, secondo le indicazioni del  nostro Piano Pastorale Diocesano e le particolari disposizioni che potrebbero essere emanate, dall’arcivescovo don Franco e/o dal suo coadiutore  don Alessandro.

Martedì  15 settembre, memoria della Vergine Addolorata, che .ai  piedi della croce di Gesù,  si è associata intimamente e fedelmente alla passione salvifica del suo divino Figlio.

Alle ore 9,30 la celebrazione della Santa MESSA ancora nella Cappella del Calvario.

Il Decano

Rosario Sutera Sardo

 

 L’Assistente spirituale

Sac. Diego Acquisto

 

Attenzione

Nella giornata del 14 , ecco in lnea di massima i momenti di preghiera comunitaria :

Ore 12,00–Recita dell’ Angelkus

ORE 15,00 –Recita dei Rosario dela Divina Misericordia

Ore 17,00–Recita del Rosario “Mille Cruci

Ore 18,00–Recita del Rosario mariano da parte del Parroco

Ore 18,30 Celebrazione della S. Messa

 

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

I commenti sono chiusi.