14 anni di Episcopato di S.E. Mons. Carmelo Ferraro

57

Lunedì 09.12.2002

14 anni di Episcopato di S.E. Mons. Carmelo Ferraro

 servizio di don Diego Acquisto

Domani, memoria liturgica della Madonna di Loreto, la Chiesa Agrigentina ringrazia il Signore per i 14 anni di servizio pastorale di Mons. Carmelo Ferraro, che, trasferito dalla sede di Patti a quella di Agrigento con decreto della Santa Sede, in data 3 novembre 1988, ha preso effettivamente possesso canonico della nostra diocesi il 10 dicembre successivo. Sono passati quindi esattamente 14 anni. La ricorrenza sarà ricordata con una celebrazione, domani pomeriggio nella Cattedrale di S. Gerlando, anche perché, proprio in questi giorni, l’arcivescovo, conclusa la visita pastorale a Palma di Montechiaro, ha appena iniziato quella delle parrocchie del centro storico di Agrigento. Una ricorrenza quella di domani, che ogni anno invita ad un momento di lode e di ringraziamento al Signore, da parte di tutta la comunità diocesana, che nella preghiera rinsalda il suo vincolo di comunione, con il suo Pastore mons. Carmelo Ferraro, verso il quale si esprimono sentimenti di gratitudine. La nostra emittente si unisce alla preghiera ed agli auguri della Comunità Diocesana e ricorda l’impegno di Mons. Ferraro per i mezzi della comunicazione sociale e segnatamente per Telepace, per la cui recente ricorrenza venticinquennale, come abbiamo visto, egli si è recato a Verona, partecipando alla concelebrazione e prendendo alla fine anche la parola. Un impegno per Telepace, da sei anni presente anche ad Agrigento, nel quadro più complessivo di quel cambiamento culturale, che Mons. Ferraro ha avvertito subito, fin dai primi giorni del suo servizio agrigentino, come un’emergenza del nostro territorio.

Un anno particolare, quello pastorale in corso, -un anno particolare nell’impegno di evangelizzazione questo anno pastorale 2002-03 – in cui , nella cornice del particolare Anno Mariano concesso dal Papa alla Sicilia, nella ricorrenza del 50° della lacrimazione della Madonna a Siracusa, a tappe, faremo memoria del 25° di consacrazione episcopale di Mons. Ferraro, il prossimo 13 maggio e, prima, del decennio della visita del Papa. E proprio alla visita del Papa ha fatto riferimento Mons. Ferraro, a conclusione della visita pastorale a Palma di Montechiaro , quando, facendo in particolare riferimento, al famoso grido, sgorgatogli dal cuore, nella valle dei templi, ha detto che: la venuta di Giovanni Paolo II in Agrigento, l’8 e il 9 maggio 1993, “è stata un grande segno di fiducia, una iniezione di ottimismo per la politica e la cosa pubblica agrigentina e più in generale di tutta l’Italia”.

Un anno pastorale particolare quello in corso, per il quale fervono i preparativi in corso e dei quali, a breve, potremo conoscere il programma dettagliato.

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More